Calendario

"La realtà che vedo tutti i giorni sui bus di Quito, una realtà che coinvolge e accomuna centinaia di persone venditrici ambulanti; per me il bus è il posto più rappresentativo della situazione in cui vertono persone in situazione di mobilità umana, principalmente venezuelani, colombiani e gli stessi ecuadoriani a Quito."
"Mettersi a servizio significa porsi con umiltà vicino a chi soffre, per conoscere, comprendere e portare anche agli altri questa consapevolezza”. Mi chiamo Francesca, ho 27 anni e dopo una laurea in filosofia e una supplenza a scuola, convinta che la mia strada fosse quella dell’insegnamento, ho deciso di fare un’esperienza che mi sta cambiando la vita.
Cinque mesi d’Africa, di Camerun, l’“Africa in miniatura”, così definita in quanto estremamente variegata dal punto di vista paesaggistico e climatico.
Riflessioni ed emozioni di un Casco Bianco al termine della sue esperienza di Servizio Civile
"Può realmente una comunità cambiare la propria condizione e combattere contro chi ha maggiore potere decisionale?” . Tania Concutelli, Casco Bianco in Perù, prova a rispondere raccontando la sua visita a Cotoyacu.
Pagina 1 di 44