Calendario

Odilla ha 34 anni, è di origine Mapuche, e vive oggi una vita serena ricca di sogni ed aspettative. Nella sua semplicità non si rende conto di molte ingiustizie perpetrate nei suoi confronti, ma lei, com'è tipico del suo fiero popolo, non si arrende. "Il racconto è una cosa fondamentale - diceva Sergio Finardi qualche anno fa in occasione di un Convegno - serve ad altra gente per comprendere e soprattutto serve ai senza voce per ritrovarla": grazie all'incontro con Odilla, in Alessandra è nato il desiderio di approfondire la storia e la vita del popolo Mapuche, chissà che l'eco delle sue parole arrivi anche più lontano.
I volontari Caschi Bianchi sono "antenne di pace" anche nel raccontarsi al proprio territorio di provenienza, di seguito l'articolo di Giulia per il numero di aprile del bollettino parrocchiale "Vita della Valle del Chiampo".
Il 28 dicembre è il giorno in cui ad Elista, nel 1943, tutti i Calmucchi furono radunati e poi portati ad Astrahan. Lucia ha partecipato ad Elista alla manifestazione in ricordo delle vittime della deportazione e ci porta riflessioni e domande, oltre che la voce di chi vuole ricordare la violenza, non per crearne altra, ma per estinguerla in ogni sua forma. 
Den Bosch è una città olandese che conta circa 140.000 abitanti ed il Pub è l'unico centro sociale che fornisce un’accoglienza ed un’alternativa alle persone “al primo livello”, cioè a coloro che vivono per strada. Al Pub Samuele ha incontrato Rob, un signore educato e talvolta tra le nuvole, con una fidanzata che lo aspetta nelle Filippine.
"..in questo essere presenti e preoccuparsi, si racchiude il senso del nostro essere qui". E' stringendo palmi di mano che Sarah sta scoprendo la bellezza dell'incontro tra culture diverse, anche nelle fatiche e nelle paure. 
Pagina 1 di 48