Calendario

La voce dei volontari, il riconoscimento e la stabilizzazione della sperimentazione, la delicata questione della sicurezza ed un rinnovato senso di bene comune ed impegno politico: durante l’evento conclusivo della prima esperienza con i Corpi Civili di Pace, oltre che festeggiare la Repubblica, sono stati condivisi punti critici e prospettive.
"Come Caschi Bianchi in servizio civile che si occupano di diritto alla pace presso l’ufficio di rappresentanza Apg23 all’ONU a Ginevra, partecipare, sostenere e promuovere questo progetto è per noi espressione massima del senso del servizio civile". La conferenza stampa e la proposta per l'Istituzione del Ministero della Pace raccontata da Manuela e Serena.
Online la prima edizione della Pubblicazione di Antenne di Pace, contenente le testimonianze dei Caschi Bianchi in servizio civile tra l'anno 2016 e 2017!
Il 15 ottobre del 1987, Thomas Sankara fu brutalmente ucciso in una congiura. A 30 anni dalla sua morte, vorrei ricordare e far conoscere un personaggio politico che non trova accoglienza nei libri di storia “occidentali” eppure il primo presidente del Burkina Faso è simbolo, ancora attuale, di un impegno politico, volto al raggiungimento concreto della felicità del popolo.
27 anni, di Roma, laureata in Relazioni Internazionali e Studi Europei, Eleonora ha svolto il suo anno di Servizio Civile a Cusco, in Perù. “Bam bam bam, bam bam bam, BAM BAM BAM… E’ al ritmo di grandi tamburi che mi sono sentita parte di un tutto, un tutto composto da contadine, leader comunitarie, attiviste, volontarie, comunicatrici, andine, indigene, peruviane, colombiane, ecuadoriane, brasiliane, boliviane, per dirlo con una sola parola, Donne.”
Pagina 1 di 14