Calendario

"..se il Presidente non vincesse le elezioni il sole smetterebbe di sorgere." Quando la comunicazione è in mano allo Stato, e lo Stato non fa il suo dovere, le persone trovano altri modi per esprimersi, facendo così diventare le strade dei "giornali a cielo aperto": ce lo racconta Bianca, Casco Bianco a La Paz da otto mesi.
La voce dei volontari, il riconoscimento e la stabilizzazione della sperimentazione, la delicata questione della sicurezza ed un rinnovato senso di bene comune ed impegno politico: durante l’evento conclusivo della prima esperienza con i Corpi Civili di Pace, oltre che festeggiare la Repubblica, sono stati condivisi punti critici e prospettive.
"Come Caschi Bianchi in servizio civile che si occupano di diritto alla pace presso l’ufficio di rappresentanza Apg23 all’ONU a Ginevra, partecipare, sostenere e promuovere questo progetto è per noi espressione massima del senso del servizio civile". La conferenza stampa e la proposta per l'Istituzione del Ministero della Pace raccontata da Manuela e Serena.
Online la prima edizione della Pubblicazione di Antenne di Pace, contenente le testimonianze dei Caschi Bianchi in servizio civile tra l'anno 2016 e 2017!
Il 15 ottobre del 1987, Thomas Sankara fu brutalmente ucciso in una congiura. A 30 anni dalla sua morte, vorrei ricordare e far conoscere un personaggio politico che non trova accoglienza nei libri di storia “occidentali” eppure il primo presidente del Burkina Faso è simbolo, ancora attuale, di un impegno politico, volto al raggiungimento concreto della felicità del popolo.
Pagina 1 di 14