Calendario

Nessun impatto critico nel contesto di servizio, nessun bisogno manifesto di sostegno, allora a cosa serve la sua presenza e quella della sua associazione a Pasto? A partire dalla sua esperienza personale, Leonardo ci parla dell' "altra faccia dello sviluppo", di come le piccole abitudini ed economie locali siano piano piano influenzate dalla globalizzazione.
Erica ha svolto il suo servizio civile nell’Ecuador amazzonico di Puerto Francisco de Orellana occupandosi di Diritti e Ambiente. “Ci troviamo in Ecuador orientale, nella regione amazzonica, caratterizzata da un grado di biodiversità tra i più alti al mondo, dalla presenza di numerose comunità indigene, alcune delle quali in isolamento volontario, ultime portatrici di un sapere ancestrale basato sulla cosmovisione – ovvero la comunione inscindibile tra uomo, natura e spiritualità- di comunità di contadini “mestizos” definiti “colonos
In Kosovo le persone con disabilità (molte anche a causa delle ferite della guerra) vivono spesso discriminate. Le leggi per affermare i loro diritti non mancano, ma restano inapplicate. Alcuni progetti, come Step di Caritas, provano a invertire la tendenza
La Bosnia Erzegovina continua a soffrire la stagnazione favorita dalla frantumazione del paese che ha fatto seguito alla guerra. In questo contesto, porre la questione ambientale sembra un lusso. Ci prova un progetto rivolto ai giovani
"Il nostro servizio ci aiuta quotidianamente a conoscere queste difficilissime realtà di vita e per tal motivo ho voluto approfondire questa problematica sociale in Cile". L'incontro con l'altro, in particolare con gli ultimi e con gli oppressi, permette di dare un volto a cifre e numeri, ad ingiustizia e disuguaglianza: l'articolo di Gennaro sulle condizioni delle persone senza fissa dimora in Cile
Pagina 1 di 6