Calendario

Febbraio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

COMUNICATO STAMPA

Servizio civile, ma non in Colombia

La Comunità Papa Giovanni XXIII ha ritirato il progetto dei Corpi civili di Pace

Giulia si trova a Shkoder – Scutari - nel nord dell’Albania dall’ottobre 2016, e nel mese di novembre ha partecipato alla cerimonia di beatificazione dei 38 martiri albanesi uccisi tra il 1945 ed il 1974 durante il regime comunista di Enver Hoxha.
Lo scorso dicembre è stato pubblicato dal Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile il bando volontari per i Corpi Civili di Pace. La data di scadenza per la presentazione delle candidature da parte dei volontari è fissata alle ore 14.00 del 10 febbraio 2017
Il 15 dicembre di 44 anni fa, veniva riconosciuto in Italia il diritto all'Obiezione di Coscienza grazie alla Legge n. 772: una conquista, un primo passo verso il ruolo sempre più attivo dei civili nella costruzione di una società di Pace: ciò che il Servizio Civile ed i Corpi Civili di Pace dovrebbero continuare a rappresentare oggi e domani. Ci sono Paesi dove la lotta per la conquista di questo diritto è ancora in corso, ed è il caso della Russia, «prima nazione al mondo che ha introdotto un Servizio Alternativo», ma dove se lo scegli «non sei un uomo». Ce lo racconta Matteo che attualmente svolge il suo anno di Servizio Civile come Casco Bianco ad Elista. 
Lunedì una delegazione di Operazione Colomba, il Corpo Nonviolento di Pace della Comunità Papa Giovanni XXIII, ha incontrato a Bruxelles il Primo Vicepresidente della Commissione Europea Frans Timmermans, con l’intento di portare la proposta di pace dei profughi Siriani all’attenzione dell’Unione Europea.
L'intervista ad Alberto Capannini.
Pagina 1 di 19