Calendario

Marzo 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

CORPI CIVILI DI PACE

Gli Interventi Civili di Pace si configurano come azione civile, non armata e nonviolenta di operatori professionali e volontari che, come terze parti, sostengono gli attori locali nella prevenzione e trasformazione dei conflitti. L'obiettivo degli interventi è la promozione di una pace positiva, intesa come cessazione della violenza ma anche come affermazione di diritti umani e benessere sociale.

Si impegnano a rispettare i seguenti principi etici: nonviolenza, ownership locale, terzietà nel conflitto, indipendenza, diritti umani, non discriminazione ed equità di genere, responsabilità (accountability), trasparenza e integrità. 

La legge n. 147 del 2013 (Legge di stabilità 2014) ha previsto l'istituzione in via sperimentale di un contingente di corpi civili di pace destinato alla formazione e alla sperimentazione della presenza di 500 giovani volontari da impegnare in azioni di pace non governative nelle aree di conflitto o a rischio di conflitto o nelle aree di emergenza ambientale. La sperimentazione si realizza secondo la normativa del servizio civile nazionale.

Questa sezione del sito raccoglie testi, materiali ed aggiornamenti relativi alla sperimentazione triennale in corso, nonché le testimonianze dei volontari impegnati nei progetti dei Corpi Civili di Pace avviati a partire dal 5 giugno 2017.

Giovedì, 03 Luglio 2014 12:37

Dal progetto "Caschi Bianchi Oltre le vendette" ai Corpi Civili di Pace - Padova 8 Luglio 2014

Scritto da
Convegno Nazionale Oltre le vendette Convegno Nazionale Oltre le vendette UniPadova
Un appuntamento per approfondire il dibattito sul ruolo dei corpi civili di pace per la prevenzione e la risoluzione nonviolenta dei conflitti. Partendo dall'esperienza di Servizio Civile sperimentale in Albania alle nuove opportunità aperte con la legge di stabilità 2014.
 

Locandina PadovaOLVSi svolgerà il prossimo 8 luglio, presso l'Aula Magna "Galileo Galilei" di Palazzo Bo dell'Università degli Studi di Padova, a partire dalle ore 10, il convegno "Dal progetto 'Caschi bianchi oltre le vendette' ai Corpi civili di pace", promosso congiuntamente dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani e dal Servizio Valorizzazione del personale dell'Università di Padova, dall'Associazione "Comunità Papa Giovanni XXIII, da Caritas italiana e dalla FOCSIV, in collaborazione con la Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile (CNESC).

Il Convegno è articolato in due tavole rotonde:

la prima dedicata alla presentazione del libro "Caschi Bianchi oltre le vendette. Sperimentare il Servizio Civile e la difesa non armata e nonviolenta per conoscere e trasformare i conflitti", pubblicato per dalla Cleup, nella Collana "Ricerca e documentazione interdisciplinare sui diritti umani" del Centro di Ateneo per i Diritti Umani dell'Università di Padova;

la seconda, prendendo spunto dal progetto sperimentale di servizio civile in Albania, intende approfondire il dibattito sulla formazione e la sperimentazione dei corpi civili di pace anche alla luce delle disposizioni contenute nella legge di Stabilità 2014.

Parteciperanno oltre ai volontari in servizio civile presso l'Università degli Studi di Padova e i suoi enti partner anche quelli in servizio negli altri enti della Regione Veneto.

Per chi fosse interessato, può segnalare la sua partecipazione all’indirizzo serviziocivile@unipd.it.<a href="http://www.odcpace.org/new/files/notizie%20varie/pieghevole_caschi_bianchi_2014.pdf" 

Altro in questa categoria: « Prenderanno il nostro sangue