Calendario

Gennaio 2019
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Come diventare Casco Bianco In evidenza

Scritto da
I requisiti per partecipare al progetto Caschi Bianchi e ai progetti di Servizio Civile Nazionale

Il progetto di cui noi ci occupiamo si chiama Caschi Bianchi e ha come finalità la costruzione della pace e la difesa dei diritti umani tramite la condivisione diretta con gli ultimi, la cooperazione internazionale, l'azione nonviolenta. Non sono gli unici progetti di servizio civile estero. L'elenco completo è disponibile sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile.

Per accedere al bando
  • devi avere un'età compresa fra i 18 ed i 28 anni (28 anni e 364 giorni non compiuti all'atto della domanda);

  • Essere:
    • cittadino dell’Unione europea;
    • familiare dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato 

      membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;

    • titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
    • titolare di permesso di soggiorno per asilo;
    • titolare di permesso per protezione sussidiaria;

  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad 

    un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità 

    inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, 

    importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti 

    riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di 

    criminalità organizzata.

Non possono prestare Servizio Civile invece coloro che

  • già prestano o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n.64 del 2001, o che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;
  • abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell’anno precedente di durata superiore a tre mesi;
  • abbiano presentato domanda per i progetti inseriti nel Bando speciale di servizio civile 

    nazionale Expo 2015. La presente disposizione non si applica per le domande presentate 

    nell’ambito dei Bandi di servizio civile nazionale, quale misura per l’attuazione del 

    programma europeo Garanzia Giovani.
Presentazione delle domande

Le domande possono essere inoltrate agli indirizzi indicati nei singoli progetti UNICAMENTE nella seguente modalità (art. 4 del bando):

  • Raccomandata A/R
  • Consegna a mano
  • Inviata via PEC (posta elettronica certificata) all'indirizzo indicato da ciascun Ente (il titolare della PEC DEVE essere il candidato stesso) avendo cura di allegare tutta la documentazione richiesta in formato pdf.

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile riconosce un rimborso di 433,80 euro per ogni mese in Italia maggiorati di 15 euro per ogni giorno trascorso all'estero. 

All'uscita del bando, leggi attentamente i progetti (trovi qui quelli promossi dalla rete Caschi Bianchi), sceglierne uno solo, pena l'esclusione, e presentare la candidatura direttamente all'ente che propone il progetto che hai scelto e solo a quello. La domanda va presentata compilando l'Allegato 2 e l'allegato 3, disponibili sul sito del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile, e accludendo la fotocopia del documento di identità valido e del codice fiscale, un curriculum vitae aggiornato, copie dei titoli in possesso ed eventuali documenti utili ai fini della selezione.
Sarai poi chiamata/o ad un colloquio di selezione e inserita/o in graduatoria pubblica.
Se risulterai idonea/o selezionata/o svolgerai l'anno di servizio civile estero, che prevede un periodo di formazione in Italia e un periodo di servizio nel Paese estero per cui sei stato selezionato/a.

Ti consigliamo comunque di leggere con attenzione le indicazioni riportate dai siti degli enti aderenti alla Rete Caschi Bianchi (Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Caritas Italiana, Focsiv - Volontari nel mondo), linkati dall'home page di www.antennedipace.org.

Può essere utile anche leggere gli scritti dei caschi bianchi che trovi numerosi sul nostro sito, per avere un'idea più chiara di cosa significa questa esperienza, e di contattare l'ente che hai scelto prima di inviare la domanda per conoscere meglio l'associazione e scegliere in modo più consapevole.

Se vuoi, puoi iscriverti alla newsletter di Antenne di Pace, tramite la quale riceverai gli ultimi articoli dei Caschi Bianchi e gli aggiornamenti sulle attività in Italia, sulle giornate informative, sulla data di uscita del prossimo bando.

Per ulteriori informazioni puoi scrivere ad antennedipace@gmail.com o inviarci la richiesta attraverso il modulo contatti presente sul sito.