Calendario

Europa

Una mostra fotografica che racchiude storie ed esperienze dei Caschi Bianchi sparsi per il mondo, a Batumi, in Georgia. Ce la racconta Arianna
Riflessioni sull’incontro tra il Presidente del Consiglio dei Ministri e i volontari del Servizio Civile.
Territorio indipendente, rivendicato dalla Georgia, dove però vigono il fuso orario ed il rublo russi. Quella dell'Abcasia è una storia contemporanea di conflitto e divisione, ma questo non ha tolto ai suoi abitanti la possibilità di valorizzare le proprie bellezze paesaggistiche e culturali, ce le racconta Arianna.
"Sì, è assurdo ai vostri occhi, ma..": l'intervista alla signora Liuba, mamma di Ania, che ci racconta le difficoltà che ha passato, e che tutt'ora in Russia esistono, per dare la possibilità di un'educazione a sua figlia e ad altri ragazzi con disabilità.
In Kosovo le persone con disabilità (molte anche a causa delle ferite della guerra) vivono spesso discriminate. Le leggi per affermare i loro diritti non mancano, ma restano inapplicate. Alcuni progetti, come Step di Caritas, provano a invertire la tendenza
La Bosnia Erzegovina continua a soffrire la stagnazione favorita dalla frantumazione del paese che ha fatto seguito alla guerra. In questo contesto, porre la questione ambientale sembra un lusso. Ci prova un progetto rivolto ai giovani
Per Matteo, Casco Bianco in Russia, riconoscere la dignità di una persona significa “avere la consapevolezza che hai davanti una persona e non la sua disabilità”. E in questo articolo ce lo racconta a partire dall’incontro con Vitalik.
Dopo un viaggio nei Balcani con la visita al memoriale di Potocari, Maddalena ci aiuta a ricordare il genocidio di Srebrenica, avvenuto l'11 luglio di 22 anni fa. 
Pagina 1 di 14