Calendario

Febbraio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Ecuador

"So che normalmente pubblicate solo esperienze di ragazzi in servizio civile, in questo caso io sono stata una semplice volontaria. Vi scrivo oggi perchè mi piacerebbe lasciare una testimonianza dell'esperienza che ho vissuto con l'obiettivo di farla arrivare ad altri giovani. Penso che condividerla forse possa essere un'opportunità per qualcun'altro": è così che Elisa - che ha svolto 7 mesi di volontariato in una sede di Servizio Civile all'estero di Engim, ONG federata Focsiv - ci ha proposto di diffondere la sua testimonianza, proposta che abbiamo volentieri deciso di raccogliere! 
Erica sta svolgendo il suo anno di servizio civile al CEIPAR, un centro diurno per minori e adolescenti a rischio, situato nella periferia di Quito e gestito dalla Congregazione delle Siervas de la Caridad. In questo scritto ci regala i suoi pensieri che, ci riferisce, non reputa solo suoi e conserva il desiderio di condividerli.
Dall'Ecuador, con la resistenza dal basso alle miniere di rame nella zona di Intag, all'Italia, con il referendum sulle trivelle di domenica 17 aprile: c'è chi la possibilità di esprimere la propria opinione non solo non l'ha avuta, ma gli è stata palesemente negata con evidente volontà. Anna tra Quito e l'Amazzonia ecuadoriana, ci racconta il caso Intag. 
Le parole di Valeria spronano a mettersi in cammino, in viaggio, invitano ad incontrare e a lasciarsi sorprendere. Una testimonianza forte e coraggiosa, che ci rivela anche l'impegno - su tutti i fronti - nel suo progetto nell'Amazzonia Ecuadoregna.
L'Ecuador dei turisti, tra pacchetti all inclusive e le difficoltà sociali ed economiche di una terra saccheggiata.
Parallelismi tra isole in preda a mani e interessi più grandi di loro.
Stili di vita ancestrali si fondono con elementi di scottante attualità. Una comunità alle prese con un problema: la spazzatura. La sorpresa di un territorio isolato geograficamente dal resto del mondo, eppure contaminato.
Le parole di una ragazza ecuadoriana a un corso teorico sul reciclaggio deiventano lo spunto per riflettere maggiormente sul fatto che per trasmettere valori bisogna far sacrifici e sporcarsi le mani con gli altri e per gli altri.
Pagina 1 di 2