Calendario

Febbraio 2017
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28

Africa

Imparare a disimparare, Giulia lo sta scoprendo a Nanyuki, una città alle pendici del Monte Kenya, dove sta svolgendo il suo Servizio Civile.
“Sicuramente loro hanno cambiato il mio sguardo sul mondo, mi hanno resa cosciente delle disumanità di cui siamo capaci. Mi hanno mostrato come si sta dentro la povertà e allo stesso tempo mi hanno resa consapevole delle mie povertà e della straordinaria potenza nel vivere con gioia e con fiducia, nonostante tutto”.
A due mesi di distanza dalla fine del servizio civile, Federica ci regala questo articolo in cui ricorda con affetto due ragazzi zambiani con cui ha condiviso diversi momenti in questo anno trascorso nel Cicetekelo Youth Project.
Margherita, Casco Bianco di rientro dallo Zambia, ora è giunta alla fine della sua esperienza di servizio civile e si trova a fare i conti con un’identità nuova ed arricchita. Il termine di un percorso porta anche a riflettere su ciò che è cambiato, su cosa si lascia e cosa invece si porta a casa e in questo articolo Margherita condivide con noi le sue riflessioni.
Elisa ha svolto un anno di servizio civile in Burkina Faso ed è rimasta allo stesso tempo affascinata e spiazzata da una cultura così diversa dalla sua. Questo incontro ha messo in discussione alcuni atteggiamenti e modalità di pensiero e le ha permesso di riscoprire un'Africa in cui la famiglia è il pilastro della società e gli individui sono prima di tutto "esseri comunitari".
Margherita, Casco Bianco in Zambia con Apg23, ci racconta come sta vivendo il nuovo progetto Adoption by Affiliation al quale ha deciso di aderire non senza timori. Ogni giorno si trova ad affrontare difficoltà e contraddizioni, ad abbandonare aspettative e a cercare di superare i propri limiti per poi riscoprire “un popolo dal quale ora riesce a farsi stupire”.
Opportunità e resistenza. Federica, Casco Bianco in Zambia con Apg 23, ci racconta il progetto Cicetekelo, che da 20 anni è motore di opportunità.
Sono illuminati solo dalla luna i ragazzi che vivono in strada a Ndola. Invisibili che, tra ripari di fortuna e colla da inalare, affrontano le notti una dopo l'altra, mentre c'è chi prova ad offrirgli un'alternativa.
Nel contesto multiculturale della regione forestale di N'Zérékoré leader religiosi e saggi hanno deciso di unirsi per diffondere un messaggio di pace e riconciliazione
Pagina 1 di 7