Calendario

Aree di intervento

Il 15 ottobre del 1987, Thomas Sankara fu brutalmente ucciso in una congiura. A 30 anni dalla sua morte, vorrei ricordare e far conoscere un personaggio politico che non trova accoglienza nei libri di storia “occidentali” eppure il primo presidente del Burkina Faso è simbolo, ancora attuale, di un impegno politico, volto al raggiungimento concreto della felicità del popolo.
Una mostra fotografica che racchiude storie ed esperienze dei Caschi Bianchi sparsi per il mondo, a Batumi, in Georgia. Ce la racconta Arianna
"E nei ritorni quella bellezza resta in una mano" - Donata è appena rientrata dal suo anno di servizio civile all'estero passato a La Paz. "Le mani sono la parte che più ho utilizzato questo anno, che ho conosciuto delle altre persone, che ho pulito e tenuto nelle mie
27 anni, di Roma, laureata in Relazioni Internazionali e Studi Europei, Eleonora ha svolto il suo anno di Servizio Civile a Cusco, in Perù. “Bam bam bam, bam bam bam, BAM BAM BAM… E’ al ritmo di grandi tamburi che mi sono sentita parte di un tutto, un tutto composto da contadine, leader comunitarie, attiviste, volontarie, comunicatrici, andine, indigene, peruviane, colombiane, ecuadoriane, brasiliane, boliviane, per dirlo con una sola parola, Donne.”
Riflessioni sull’incontro tra il Presidente del Consiglio dei Ministri e i volontari del Servizio Civile.
Territorio indipendente, rivendicato dalla Georgia, dove però vigono il fuso orario ed il rublo russi. Quella dell'Abcasia è una storia contemporanea di conflitto e divisione, ma questo non ha tolto ai suoi abitanti la possibilità di valorizzare le proprie bellezze paesaggistiche e culturali, ce le racconta Arianna.
Erica ha svolto il suo servizio civile nell’Ecuador amazzonico di Puerto Francisco de Orellana occupandosi di Diritti e Ambiente. “Ci troviamo in Ecuador orientale, nella regione amazzonica, caratterizzata da un grado di biodiversità tra i più alti al mondo, dalla presenza di numerose comunità indigene, alcune delle quali in isolamento volontario, ultime portatrici di un sapere ancestrale basato sulla cosmovisione – ovvero la comunione inscindibile tra uomo, natura e spiritualità- di comunità di contadini “mestizos” definiti “colonos
E' da poco passato l'11 settembre, ricordato oggi da tutto il mondo per l'attacco terroristico del 2001. In Cile, l'11 settembre è anche il giorno in cui, nel 1973, il Generale Pinochet ordina l'assedio ed il bombardamento del palazzo presidenziale "La Moneda". Gennaro ci aiuta a ricordare un "limpido esempio di lotta nonviolenta" , la campagna del "NO": quando la comunicazione fa il suo dovere.
Pagina 1 di 48