Gruppi di tematiche

Antenne di Pace

Col patrocinio di

Logo Regione

Servizio militare

Articoli sul servizio di leva e servizio militare nel mondo
8 Articoli
  • La storia del DÍA DEL JOVEN COMBATIENTE
    Cile

    La storia del DÍA DEL JOVEN COMBATIENTE

    Traduzione dal quotidiano cileno “El Mercurio”, 29 Marzo 2007
    Federico Pinnisi
  • Editoriale - di Padre Angelo Cavagna*

    Scrivo con le mani legate - Sulla beatificazione dell’obiettore al nazismo Franz Jägerstätter

    26 ottobre 2007: nella cattedrale di Linz, Germania, viene beatificato Franz Jägerstätter, ucciso nel 43 dopo aver rifiutato di militare nell’esercito nazista. La figura del martire invita a una riflessione circa le diverse posizioni sull’obiezione di coscienza, e sulla delegittimazione delle guerre “ingiuste”. Ma esistono guerre “giuste”?
  • La prigione della libertà: Israele 40 anni dopo
    Israele/Palestina

    La prigione della libertà: Israele 40 anni dopo

    1967 - 2007: mentre i Palestinesi dimostrano contro 40 anni di occupazione, in Israele si festeggia l'anniversario della riunificazione degli Ebrei a Gerusalemme. Le convinzioni e le paure di chi ha creduto e contribuito alla creazione dello Stato di Israele nelle parole di un giovane appena rientrato dalla leva e di un’artista di fama internazionale, madre di cinque figli . La visita a un kibbutz per avvicinarsi a comprendere l'umanità che si cela dietro le strategie e la politica israeliana, dietro la retorica ufficiale e l'ideologia.
    Laura Lanni (Redazione Antenne di Pace) e Lorenza Sebastiani (Casco Bianco in Israele/Palestina)
  • Tre anni nell'esercito e sei mesi in giro per il mondo: intervista a Roii Assin
    Israele/Palestina

    Tre anni nell'esercito e sei mesi in giro per il mondo: intervista a Roii Assin

    Roii racconta l'infanzia nel kibbutz, la scelta del servizio civile e i tre anni di militare, l'ideale del sionismo per i suoi genitori e per i giovani. Poi un grande viaggio.
    Laura Lanni (Redazione Antenne di Pace) e Lorenza Sebastiani (Casco Bianco in Israele/Palestina)
  • Israele/Palestina

    Coalizione di giovani contro il servizio civile

    Il governo israeliano propone il servizio civile nazionale obbligatorio per i giovani arabi palestinesi cittadini di Israele. La società civile palestinese vede nella proposta un modo per avvicinare i suoi giovani al servizio militare obbligatorio, che i cittadini ebrei devono già prestare, e fa appello ai mezzi di comunicazione per diffondere le proprie motivazioni.
    Traduzione a cura di Lorenza Sebastiani
  • Cile

    Il diritto di imparare a vivere e non a uccidere

    Molte morti senza spiegazioni apparenti, qualificate come "incidenti" si sono verificate nell'ambito del Servizio Militare Obbligatorio. Ricordiamo l'assassinio, mai dichiarato, della recluta Pedro Soto Tapia nel 1996; la strana morte del capo Orlando Morales Pinto nel settembre 2002 e la morte del giovane in servizio di leva Raúl Aedo nel luglio 2003, e la cd "tragedia di Antuco". Questi fatti furono presentati all'opinione pubblica come banali incidenti, ma rimangono aspetti oscuri su cui non è mai stata fatta luce.
    Francesca Gavio
  • Cile

    Tragedia di giovani reclute sul Vulcano Antuco

    Sedici giovani in servizio di leva sorpresi da una tormenta di neve muoiono congelati alle falde del Vulcano Antuco (VIII regione), altri 24 sono dispersi. Stavano svolgendo un`esercitazione che ogni anno si realizza come parte dell’istruzione del “Comando de Morteros”.
    Abele Gasparini
  • Cile

    Misteriosa morte di un militare cileno

    Sulla morte di Orlando Morales Pinto aleggia il sospetto di tortura da parte dell’esercito cileno. Una manifestazione per la ricerca della verità è stata indetta da alcune associazioni cilene.
    Riccardo Sirri