Israele/palestina

Ponti non muri!

L'AIC promuove tra dicembre e gennaio il 3° Campo Internazionale politico del Medio Oriente per approfondire il tema del conflitto.
30 ottobre 2009 - S.B. (Casco Bianco in Israele/Palestina)
Fonte: Caschi Bianchi Apg23

29 Dicembre 2009- 8 Gennaio 2010
 
L'Alternative Information Center (AIC) annuncia che la terza edizione del seminario politico internazionale "Ponti, non muri" si terrà dal 29 dicembre 2009 all'8 gennaio 2010. Dopo il successo delle precedenti edizioni l'AIC non vede l'ora di dare il benvenuto al terzo gruppo di partecipanti provenienti da tutto il mondo per introdurli alle realtà socio-politiche dei Territori Occupati Palestinesi e di Israele.
 
I ponti costruiti tra coloro che partecipano all'esperienza e i gruppi e le organizzazioni locali sono il primo passo per mettere insieme un gruppo di persone che si impegni a far crescere la consapevolezza sulle realtà israeliane e palestinesi. E' arrivato il momento di portare altre 30 persone a vedere con i loro occhi le conseguenze dell'occupazione israeliana e la lotta israelo-palestinese per la liberta' e la pace.
 
Il Seminario dell'AIC, che ha come campo base Beit Sahour, cittadina della Cisgiordania vicino a Betlemme, è un'opportunità unica per raggiungere una profonda conoscenza della vita nella zona. I partecipanti vivranno le lotte e le contraddizioni di questa terra e incontreranno attivisti, politici e intellettuali esperti nei loro rispettivi campi d'azione.
 
Il programma intensivo dura dieci giorni e include visite ai campi profughi, dibattiti e lezioni sugli aspetti economici, sociali e politici dell'occupazione e incontri con organizzazioni sparpagliate per tutto il territorio, comprese le città di Ramallah, Jaffa, Tel Aviv e Gerusalemme.
 
Chi parteciperà al seminario incontrerà sia personalità palestinesi che israeliane, che come l'AIC incarnano e amplificano le voci di chi lotta per la pace e la giustizia nella regione. Verranno incontrate le esperienze di attivismo "dal basso" e dei movimenti della società civile palestinese, insieme alle realtà dissidenti israeliane, che illustreranno lo scenario in cui si trovano ad operare. L'AIC è un'organizzazione che promuove una lotta congiunta tra israeliani e palestinesi e pertanto mira ad enfatizzare le esperienze di lotta comune verso obiettivi comuni.
 
Prendendo parte a queste attività i partecipanti otterranno strumenti per comprendere quali sono gli aspetti critici che caratterizzano il lungo conflitto che affligge questa terra e che impediscono la pace, e elaboreranno modalità per giocare un ruolo chiave nelle campagne di sensibilizzazione internazionale.
 
La partecipazione al seminario costa 500 euro e include tutti i pasti, il pernottamento, i trasporti, le visite e le lezioni. Non sono inclusi il volo aereo, i trasporti tra l'aereoporto e Beit Sahour e l'assicurazione medica.


 

Note:

Per avere maggiori informazioni si prega di scrivere a  aic.camps@gmail.com o visitare il sito http://www.alternativenews.org/english/1925 
 
Oppure chiamate l'ufficio di Betlemme: + 972 2 277 5444  

Allegati

  • Programma dettagliato del seminario. (267 Kb - Formato pdf)
    PDF logoIl documento è in formato PDF, un formato universale: può essere letto da ogni computer con il lettore gratuito "Acrobat Reader". Per salvare il documento cliccare sul link del titolo con il tasto destro del mouse e selezionare il comando "Salva oggetto con nome" (PC), oppure cliccare tenendo premuto Ctrl + tasto Mela e scegliere "Salva collegamento come" (Mac).